psicologo Salerno

 

 

 

SITO WEB DELLA DR.SSA
MIRELLA MAZZACCARO

Psicologa Psicoterapeuta in Salerno

Parliamo di te

Problema

Disagio o malessere psicologico, disturbi psichici

Soluzione

Sostegno psicologico, psicoterapia mirata

Ripresa

Benessere personale e relazionale

Linguaggio e cambiamento in psicoterapia

 

"È duro fallire, ma è ancora peggio non aver cercato di avere successo"

 

Affinchè si verifichi un cambiamento in psicoterapia è molto importante il linguaggio. Un uso del linguaggio che si è rivelato di particolare utilità nel mio modo di concepire la psicoterapia, è quello legato alle parole chiave. Lo psicologo psicoterapeuta s’immerge in un dialogo il più possibile aperto, in cui il linguaggio è un atto di reciprocità tra due persone. Questa reciprocità può essere descritta come il risultato degli effetti delle parole e delle emozioni del terapeuta sul paziente, e ricorsivamente degli effetti delle parole e delle emozioni del paziente sul terapeuta. Dalle parole del paziente, ma soprattutto dal suo linguaggio analogico, il terapeuta trae orientamento sui significati che questi attribuisce ai suoi interventi, siano essi domande, storie o metafore. Un viso che s’illumina, un’occhiata d’intesa, un improvviso scuotimento del capo possono essere segnali che nuove prospettive stanno emergendo. Nel corso di una seduta lo psicologo psicoterapeuta fa ipotesi sulla relazione terapeutica in atto e sulle relazioni fra il paziente e i suoi sistemi di riferimento.

cambiamento

Il cambiamento di solito è bizzarro, illogico e il modo con cui si produce è caratterizzato da diversi fattori inattesi. La fiducia tra psicoterapeuta e paziente è un elemento cardine con cui può avvenire il cambiamento. Il lavoro interiore, il processo di riflessione, si avvia quando l’attenzione si sposta dalla letteralità degli eventi alla loro rappresentazione immaginativa. Un bisogno psichico fondamentale è quello di raccontare e di  sentire racconti. La psicoterapia sistemico relazionale per svolgere un’attenta azione terapeutica, ha bisogno di liberarsi dai pregiudizi del sapere scientifico e tecnico della psichiatria. Sulla scena terapeutica entrano personaggi che narrano la storia degli eventi dell’anima, ovvero  le storie del paziente dal momento in cui fa la sua richiesta di aiuto, insieme a  quello che accade nel terapeuta che lo ascolta.

 La mente ha bisogno di ricordare e storicizzare, di dare un ordine temporale sia ai fatti esterni che a quelli interiori; la  memoria infonde profondità alla vita. Il paziente giunge in terapia per ridurre il vissuto di insoddisfazione che costituisce quello che possiamo chiamare il racconto di una vita, e forse uno dei doveri morali dello psicologo psicoterapeuta è quello di restituire al paziente e alla famiglia una realtà diversa da quella che portano con sè.

Affrontare il disagio

Il percorso

In una psicoterapia il paziente dialoga con lo psicologo riportando il suo vissuto personale. Prendendo in esame il disagio del paziente, lo psicoterapeuta si addentra nei processi di sviluppo della persona stessa, esplorando le aree più intime della persona, ed è al tempo stesso capace di ascoltare le proprie risonanze emotive nell’incontrarsi con il paziente. Il lavoro dello psicologo psicoterapeuta, con la famiglia diventa un racconto di vita che lo psicologo e la famiglia contribuiscono a scrivere insieme; consiste cioè nel creare un contesto di ascolto e di accoglienza da parte dello psicoterapeuta al fine di dare una nuova prospettiva di vita. Lo psicologo relazionale diventa un elemento stesso della famiglia o della coppia cercando di intervenire ristrutturando una nuova modalità di vedersi all’interno della relazione. Paziente e psicologo costruiscono insieme una nuova realtà di significati, di comportamenti, che consentono al paziente, alla famiglia o alla coppia, di organizzarsi secondo modalità più funzionali per loro.

Una terapia mirata e funzionale

La psicoterapia ad indirizzo sistemico-relazionale

Chiedere aiuto e credere nelle proprie motivazioni

Psicoterapia: il primo passo

Lo psicologo psicoterapeuta deve avere un'ampia visione della vita del paziente, mantenere una certa distanza, e non dev'essere indotto ad assumere il comando della sua realtà. E' interessato a parlare con le persone della loro vita e a partecipare ad un'esperienza reale nella stanza dove si svolge la terapia, tuttavia la cosa finisce lì. Gli avvenimenti concreti della loro vita interessano il terapeuta perchè sono manifestazioni delle strutture emotive e relazionali, non per la loro realtà effettiva.

Grazie ad un percorso di psicoterapia ogni persona può imparare a vivere una vita più produttiva e intima, può trovare livelli sempre maggiori di soddisfazione e gioia, e la chiave è la capacità di ognuno, di esperire il mondo in modo più ampio e profondo. 

 

la mia attività

decoro sxdecoro dx

Aree d'intervento

(clicca sulle voci per la descrizione)

Problematiche e disturbi psichici trattati

Dipendenza affettiva, problematiche relazionali, genitoriali, familiari, sui bambini

Disturbi del comportamento, disturbi alimentari (tra cui anoressia e bulimia), disturbi sessuali, dipendenze (tra cui internet-dipendenza e gioco d'azzardo (GAP)), fobie (tra cui sociofobia), ipocondria, DPTS

Leggi tutto

Il mio intervento nel divorzio, nell'adozione e nel malessere del bambino

Per la famiglia

 

Come affrontare la separazione in famiglia

divorzio

L'intervento dello psicologo nel processo di separazione. Quando due coniugi decidono di separarsi, anche in casi di separazione consensuale, è molto frequente la contesa dei figli: questo succede perchè...

L'accoglienza del bambino nell'adozione

adozione

L'adozione è oggi reputata un efficace strumento di ricostruzione familiare nella quale convergono e trovano soluzione due problematiche complementari: quella di una famiglia di avere un figlio e quella di un figlio di avere una famiglia...

Malessere del bambino in età scolare e terapia

http://psicologaonlinesalerno.it/wordpress/wp-content/uploads/2015/12/maltrattam-15kb-283x200.jpg

Nella fase dell'età scolare, il bambino spesso non riesce a comunicare a parole il proprio disagio ma lo manifesta attraverso una sintomatologia fisica. Di seguito sono riportate delle linee guida per riconoscere questi segnali...

Conosciamoci

 

 

 

Gentili utenti,

se la vostra ricerca vi ha portato qui è perchè in questo momento della vita, probabilmente avete la necessità di migliorare la vostra condizione psicologica, o sentite il bisogno di dover sostenere una persona a voi cara.

Io sono qui per guidarvi e supportarvi in questa richiesta d'aiuto.

Sono la Dr.ssa Mirella Mazzaccaro, psicologa e psicoterapeuta in Salerno. Svolgo la mia attività da diversi anni come psicologo a Salerno e in provincia di Salerno.

Credo fermamente che la psicoterapia sia molto spesso la chiave di volta per avere dei risultati tangibili e in breve tempo.

Nel corso della mia attività ho aiutato molte persone a ritrovare un benessere inatteso, poichè il "paziente" è parte attiva nel rapporto col terapeuta. E' importante che la persona in difficoltà abbia il giusto supporto psicologico, e in questo i familiari rappresentano una parte importante. Anche per i familiari quindi, questa è un'opportunità per avere gli strumenti adatti a gestire e sostenere nella maniera migliore i loro cari.

Spesso ci si rivolge ad uno psicoterapeuta quando si pensa di aver toccato il fondo. In quel momento non dovete provare un senso di fallimento e  sconforto, tutt'altro! E' solo da questa condizione di "impasse" che il percorso di psicoterapia può portare a dei risultati ottimali. Affinchè questo si verfichi, da parte mia ci sarà la massima professionalità, disponibilità ed empatia, mentre da parte vostra sarà necessario avere una forte motivazione e costanza nel voler raggiungere l'obiettivo finale.

Svolgo attività a Roccadaspide (provincia di Salerno) e Salerno, e da me si possono rivolgere famiglie con adolescenti e bambini che presentano primi sintomi di un disagio, coppie in conflitto anche nell’ambito della separazione, coppie eterosessuali e omosessuali che necessitano di un'osservazione esterna, singoli individui con disturbi quali attacchi di panico, disturbo d’ansia, disturbi di personalità, disturbi del sonno e dell’umore, problemi di dipendenze. Inoltre somministrazione di Test (WAIS-R, EQ-I Emotional Quotient Inventory, BFQ-2 Big Five Questionary 2).

Se sentite il bisogno di farmi conoscere la vostra storia non esitate a contattarmi per un appuntamento. Esercito tutti i giorni a Roccadaspide (prov. di Salerno) e a Salerno.

Insieme troveremo una soluzione.

 

 

Dr.ssa Mirella Mazzaccaro

Notizie e articoli dal web

Blog news

L’adozione vista dal bambino

Qual è il ruolo dello psicologo nell'adozione? C'è da compiere una distinzione tra le coppie che adottano un neonato e quelle che adottano un bambino più grande. Le prime devono…

L’amore nel disturbo d’ansia e disturbo da panico

Il sottile confine tra amore, dipendenza affettiva e disturbi d'ansia e da panico Per quanto possa essere diffusa, la parola “amore” rimane oscura nel suo significato più profondo. Domandare ad…

Il disturbo bipolare e la ricerca tramite cellule staminali

Una popolazione di neuroni di soggetti bipolari ottenuta in vitro da cellule staminali derivate da epiteliali adulte è stata confrontata per la prima volta con un'analoga popolazione di neuroni di…

Separazione: gli spazi neutri d’incontro

Oltre alla mediazione familiare, le coppie che si separano possono affidarsi, per superare le loro difficoltà relative soprattutto al loro ruolo di genitori, al sostegno offerto dagli spazi neutri d'incontro.…

Test online

Test di autovalutazione online: Internet-dipendenza, Fobia sociale, Ansia, Depressione, Disturbo bipolare, Disturbi alimentari, Disturbo ossessivo-compulsivo, Ipocondria, Dipendenza affettiva, Dipendenza sessuale

Se hai domande, invia una email

Informazioni

Dr.ssa Mirella Mazzaccaro - Psicologa Psicoterapeuta Mediatore familiare in Salerno e provincia di Salerno-
P.iva 04354720650
Svolge attività in Roccadaspide (provincia di Salerno) e Salerno, previo appuntamento - ore 09.00 - 20.00 dal lunedì al sabato