Allarme sulla salute mentale: nel 2015, 1 italiano su 4 ne soffrirà

In aumento i casi di problemi psichici. La proiezione per i prossimi anni

ROMA – Salute mentale a rischio in Italia. Nel 2015 un italiano su quattro sarà colpito da un disagio psichico nel corso della propria vita.

Il dato, allarmante, è emerso dal dibattito sul futuro delle malattie mentali nel nostro Paese, oggi a Genova nel corso del Congresso nazionale di Fenascop, la Federazione nazionale delle comunità che si occupano della cura e del disagio psichico. I costi sociali e sanitari per la cura delle malattie mentali nei prossimi anni saranno superiori a quelli delle malattie tumorali e cardiovascolari, avvertono gli esperti.

«È un incremento drammatico – commenta Giovanni Giusto, presidente nazionale di Fenascop – e legato al crollo delle certezze degli individui a causa della crisi economica: chi perde il lavoro, così come chi ha un’azienda in difficoltà, è disperato, e il dato di 7 suicidi ogni 100 mila abitanti fotografa un dramma in vertiginosa crescita».

Secondo i dati illustrati oggi, le malattie psichiche più diffuse nella popolazione italiana nel 2015 riguarderanno disturbi d’ansia

leggi tutto l’articolo

pubblicità

fonte: leggo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *