Aumentano le malattie psichiche

In tutta Europa è ormai una realtà inconfutabile: i disordini mentali colpiscono 4 cittadini su 10

Secondo uno studio condotto e pubblicato sul proprio sito dall’ “European College of Neuropsychopharmacology”, le malattie mentali e neurologiche colpirebbero il 38% dei cittadini europei.

La ricerca, durata tre anni, ha coinvolto 514 milioni di persone di 30 Paesi dell’UE, più Norvegia, Islanda e Svizzera ed ha concluso che ogni anno circa 164.800 persone del nostro mondo “civilizzato” sarebbero colpite da malattie mentali e neurologiche e soffrirebbero principalmente di problemi come ansia, insonnia, depressione e demenza. Senza dimenticare i disturbi neurologici, potenzialmente invalidanti, come l’ictus, le varie forme di sclerosi e il morbo di Parkinson. Lo studio ha interessato, contemporaneamente, soggetti di tutte le fasce d’età…

leggi tutto l’articolo

fonte: mainfatti.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *