psicologo Salerno

Dipendenza da internet

Internet dipendenza

L’Internet dipendenza o dipendenza da Internet è una forma di dipendenza paragonabile al gioco d’azzardo patologico (GAP) , così come descritto nel Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali (DSM-IV), e si può classificare in diverse forme:

SHOPPING COMPULSIVO ONLINE

Lo shopping compulsivo è la necessità di comprare oggetti (in questo caso in Internet), senza che ci sia la reale esigenza di comprarli, ma solamente per il piacere che ne scaturisce dall’acquisto. La persona trascorre molte ore della giornata in quest’attività, arrivando a dilapidare anche ingenti somme di denaro.

GIOCO D’AZZARDO ONLINE

Con l’aumentare spropositato dei siti web che danno la possibilità di giocaree online, va sempre più crescendo il fenomeno del gioco d’azzardo online.

Secondo degli studi effettuati in questo ambito, si osserva che nei giocatori d’azzardo patologici, il piacere che deriva da quest’attività, non è tanto il vincere di per sè, ma il perdere e poi vincere di nuovo; la ricerca di queste forti sensazioni può compromettere la stabilità psichica, portando queste persone a diventare succubi del gioco.

– Leggi anche: Gioco d’azzardo patologico (GAP)

Capita sovente che i familiari dei giocatori patologici si accorgano col tempo dell’ammancare di grosse somme di denaro nel rendiconto della famiglia, e che siano loro stessi a condurre i soggetti in terapia.

TRADING ONLINE COMPULSIVO

Il Trading ha le stesse caratteristiche del gioco d’azzardo patologico. Le differenze sono che in questa dipendenza comportamentale, si è più consapevoli del rischio, il quale spinge al bisogno di mantenere il controllo che in realtà lo fa perdere.

CHAT DIPENDENZA

La dipendenza da chat è una patologia derivante dal continuo e ossessivo bisogno di entrare in chat attraverso Internet, in forum e social network, come facebook ed altri. L’impossibilità o la difficoltà nella vita reale di avere un partner o delle amicizie, porta a questa continua ricerca della persona ideale o dell’amico virtuale.

INFORMATION OVERLOADING ADDICTION

E’ una forma di dipendenza comportamentale che porta a una esasperata ricerca di notizie online su qualsiasi argomento; ciò occupa la persona ad impegnare buona parte del suo tempo in questo, impedendo una vita soddisfacente. Quando non si è nella possibilità di farlo, si viene presi da uno stato d’ansia e di angoscia.

DIPENDENZA DA CYBER-SESSO

E’ una forma di compulsione che spinge a visitare continuamente siti hard, spesso cadendo in atti di masturbazione tramite videochat. La persona ha la consapevolezza di questo disturbo comportamentale, ma non riesce ad evitarlo autonomamente. La psicoterapia può intervenire se c’è la reale intenzione di uscirne da parte del soggetto.

 

Conclusioni

In queste varie forme di dipendenza, l’oggetto è una attività lecita o un comportamento accettato a livello sociale, e per molti di queste persone sono attività che rientrano nella loro vita quotidiana. In alcuni casi però la patologia è così importante, che si assiste a conseguenze molto gravi.

 

Un aiuto per uscire dalla Rete e combattere la dipendenza da internet

Come punto di partenza è utile valutare con dei Test il grado di dipendenza da Internet. Questi Test sono solo degli indicatori e non sostistuiscono in alcun modo la diagnosi di esperti, ma danno consapevolezza della possibile patologia. Infatti spesso le persone “dipendenti” vivono la loro situazione come una realtà non invalidante.

Solo dopo che si è presa coscienza del proprio stato e si abbia la volontà di affrontare il problema, si deve cercare aiuto o con gruppi di “auto-aiuto” che lavorano sul tipo di disagio in cui si è coinvolti, o con professionisti con cui intraprendere un percorso psicoterapeutico.

– Leggi: Come affrontare il disagio

In generale è buona regla per tutti  prevenire queste forme patologiche di dipendenza, soprattutto per chi attraversa già un disagio psicologico. Soprattutto per quest’ultimi è bene ricordare che:

  • bisogna limitare a non più di una o due ore al giorno il tempo trascorso in Internet, cercando di non trasformarla in una consuetudine da rispettare ad ogni costo
  • la socializzazione virtuale non può e non deve essere completamente sostituita con quella virtuale
  • non trascurare le attività reali di relax, esclusivamente con le attività online (shopping, relazioni sociali, svaghi)
  • è necessario chiedere aiuto nel momento in cui si abbia la necessità incontrollabile e incoercibile di collegarsi ad Internet
  • Mi occupo di dipendenze e internet-dipendenza presso i miei studi privati in Salerno e provincia. Se volete fare chiarezza sul vostro attuale stato psico-fisico, potete contattarmi e insieme valuteremo la possibilità d’intraprendere un percorso di psicoterapia.

     

    Dr.ssa Mirella Mazzaccaro

    Valuta se sei Internet-Dipendente con il Test qui

 

Torna alla Home

 

1 Commento su “Dipendenza da internet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *