Per rispondere devi registrarti o fare il log-in

Autore Topic: Bipolare o no? come posso convincerlo a farsi aiutare?  (Letto 3703 volte)

Nuovo utente
*
Post: 2
Sesso: Femmina
Bipolare o no? come posso convincerlo a farsi aiutare?
« il: 30 Marzo, 2014, 01:39:42 »
Salve, ormai da un anno sono alla ricerca di chiarimenti e di libri riguardante il disturbo bipolare.
Ho conosciuto una persona su internet anni fa, la comunicazione per la maggiore è stata solo via pc.
Questa persona si è aperta a me, a volte dicendomi cose fuori dal normale, come "Imparerò a volare"
"Il Signore mi ha detto quando e dove incontrerò la mia anima gemella" "Parlo sia con angeli demoni che angeli buoni" (questa persona ha una Fede profonda) non ha piu realzioni da 8 anni, tanto che non ama nemmeno farsi abbracciare, di queste cose strane ne ha parlato solo con me (per esempio della sua esperienza che gli ha "cambiato la vita" ha provato a suicidarsi), periodi parlavamo altri mi scacciava, offendendomi, fino a qualche mese fa che ha deciso di raccontarmi la storia della sua famiglia e di rimettersi in gioco con me, questo è durato un paio di settimana per poi scacciarmi di nuovo. Ho contattato dei suoi parenti e ho raccontato i suoi cambi d'uomore e mandato loro alcune coversazioni, queste mi hanno detto che ciò che questa persona mi ha raccontato (storia di famiglia) sono sue immaginazioni e non sono reali e si sono rese conto della gravità del problema (spero), ora mi chiedo se è tanto difficile capire che una persona non sta bene o si fa finta? perchè solo io ho voluto parlare e far vedere che questa persona diventata cara a me avesse dei problemi?...secondo le mie ricerche i suoi sintomi mi riportano al bipoalrismo. Perchè decidono di aprirsi solo ad alcune persone? facendo capire solo ad alcune i loro problemi e ai familiari no? . Ora non sono piu in contatto con questa persona perchè si è offesa perchè le ho consigliato uno psicologo, come posso aiutarla, anche se nn si fida piu di me?

Membro Onorario
*****
Post: 12
Sesso: Maschio
Medico e Formatore, Scrittore
Re:Bipolare o no? come posso convincerlo a farsi aiutare?
«Risposta #1 il: 30 Marzo, 2014, 11:57:53 »
Con molto piacere dò risposta alla Sua richiesta.
Nessuno può o deve essere la Cura per l'altro finché non è, e non ha Cura per se.
"Convincerlo a farsi aiutare" è un'arma a doppio taglio, e mi creda quasi sempre si finisce per impugnare quello che taglia e fa male di più.
Ognuno di noi è quello che ha dentro, a cominciare dai nove mesi vissuti nel grembo.
Se veramente vuole bene a questa persona, genuinamente e senza egoismo di nessun tipo, gli dia solo affetto e disponibilità senza GIUDIZIO alcuno. Tutto il resto verrà e avverrà secondo quanto si riuscirà a chiedere e dare GRATUITAMENTE.
Dott. Salvatore Borrelli

Nuovo utente
*
Post: 2
Sesso: Femmina
Re:Bipolare o no? come posso convincerlo a farsi aiutare?
«Risposta #2 il: 30 Marzo, 2014, 12:51:42 »
Grazie, ma quando vedo questa persona che ha paura di scegliere, ha paura di abbracciare, ha paura di stare insieme ad un altra persona io voglio forse egoisticamente ma voglio che puo avere la forza di decidere e di no voler cambiare idea subito, dopo solo qualche giorno o ora, voglio che viva la sua serenità con la forza della decisione senza aver paura.

Membro Onorario
*****
Post: 12
Sesso: Maschio
Medico e Formatore, Scrittore
Re:Bipolare o no? come posso convincerlo a farsi aiutare?
«Risposta #3 il: 30 Marzo, 2014, 15:37:02 »
Quello che abbiamo nella nostra testa e nel nostro cuore, non sempre coincide con quello che ha l'altro. Mi piace dire di non "misurare l'altro" con il metro delle nostre convinzioni. La paura è un sentimento soggettivo, uno stesso vissuto può essere gradevole per uno, deleterio per un altro. Dobbiamo imparare (piano, piano) a essere impermeabili al GIUDIZIO. Per arrivare a esserlo, per prima cosa dobbiamo imparare a non giudicare (nel bene e nel male). Prova a sostenere (senza giudizio) i sentimenti, le paure, le aspirazioni, i progetti e le aspettative di questa persona a Te tanto cara, vedrai qualcosa cambierà!
Dott. Salvatore Borrelli

Per rispondere devi registrarti o fare il log-in

 

Discussioni simili

  Oggetto / Aperto da Risposte Ultimo post
2 Risposte
3713 Visite
Ultimo post 16 Marzo, 2013, 15:26:17
da Dott.ssa Sonia Bertinat
1 Risposte
5925 Visite
Ultimo post 04 Novembre, 2013, 09:58:00
da Avv. Monica Botta
3 Risposte
7978 Visite
Ultimo post 24 Maggio, 2014, 17:00:17
da Giulia87
2 Risposte
2920 Visite
Ultimo post 26 Novembre, 2014, 22:44:01
da stria
0 Risposte
2249 Visite
Ultimo post 14 Luglio, 2015, 00:07:12
da Mari7