Gli effetti benefici della musicoterapia

La musica un canale preferenziale per poter lenire e “curare” anche forme di dipendenza e disturbi del comportamento

L’uso istintivo della musica come forma creativa, espressiva e liberatoria è comune a tutti i popoli del mondo da migliaia di anni. La musicoterapia, invece, come disciplina scientifica da utilizzare in ambiti differenti e con metodi mirati, è molto recente. È un sistema terapeutico complesso, sostenuto e alimentato dal lavoro congiunto di medici, psicologi, pedagogisti e musicisti, incentrato sulla relazione profonda tra il suono e l’essere umano.

La musicoterapia rappresenta una approccio sensoriale che, al di là delle diverse tecniche esistenti, impiega la musica a fini terapici, sia per intervenire su determinati disagi fisici e psicologici, sia per migliorare l’equilibrio, l’armonia complessiva dell’individuo…

leggi tutto l’articolo

pubblicità

fonte: mondobenessereblog.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *