Litigi e violenze in casa per i bambini sono come i traumi di guerra

bambina litigi t

Litigi in casa, come al solito i più penalizzati sono loro: i bambini, gli unici che non hanno colpe

I bambini esposti a violenza tra le mura domestiche soffrono, dal punto di vista psicologico, come i soldati in guerra: sviluppano la capacita’ di riconoscere più velocemente un’imminente minaccia da cui doversi difendere e sono più in grado di attivare i meccanismi di difesa. A scoprirlo un gruppo di studiosi dello University College of London (Regno Unito) guidati da Eamon McCrory della Division of Psychology and Language Sciences che, in collaborazione con i colleghi dell’Anna Freud Centre (Londra, Regno Unito), spiegano che queste capacità di “adattamento”, sul lungo periodo, possono predisporre a una maggiore vulnerabilità ad ansia, depressione e problemi di salute mentale di diverso tipo. Lo studio è stato pubblicato su Current Biology.

Gli studiosi hanno esaminato le risonanze magnetiche condotte su 20 bambini …

 

leggi tutto l’articolo

fonte: salute24.ilsole24ore.com

  • Se vuoi raccontare la tua storia, entra nel Forum “Note Dolenti!”, troverai esperti ed amici pronti ad aiutarti… entra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *