Mobbing: conoscerlo per difendersi

Come difendersi quando si subisce violenza psicologica sul lavoro, il Mobbing

Il MOBBING è una forma di terrore psicologico che viene esercitato sul posto di lavoro attraverso attacchi ripetuti da parte di colleghi, dei datori di lavoro, o dei superiori.

E’ un comportamento persistente, offensivo, abusivo, intimidatorio, malevolo o insultante che si riassume in un abuso di potere e che causa nell’aggredito sentimenti di disperazione, umiliazione e facile vulnerabilità. Questo comportamento mina la fiducia in se stessi e diventa causa di stress. Le forme che esso può assumere sono molteplici: dalla semplice emarginazione alla diffusione di maldicenze, dalle continue critiche alla sistematica persecuzione, dall’assegnazione di compiti dequalificanti alla compromissione dell’immagine sociale nei confronti dei superiori, dei colleghi e, nei casi più gravi, si può arrivare anche al sabotaggio del lavoro e ad azioni illegali.


Per violenza e persecuzione psicologica si possono intendere gli atti posti in essere e i comportamenti tenuti da datori di lavoro, nonché da soggetti…

leggi tutto l’articolo

fonte: uil.it

 

  • Se vivi o hai vissuto un’esperienza di Mobbing, trova il coraggio e raccontala nel Forum “Note Dolenti!”…entra

link sponsorizzati

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *