Per l’epilessia nei bambini ci pensa il “cane da tartufo”

Cane epilessia

Ancora un aiuto dal migliore amico dell’uomo. Il cane in grado di “curare” l’epilessia

Arriva da un cane di razza italiana la nuova ‘chiave’ che potrebbe portare gli scienziati a fare notevoli passi avanti per cure ottimali contro l’epilessia. Si tratta del Lagotto romagnolo, quattrozampe di taglia media e caratterizzato da un folto pelo riccio, molto docile e specializzato nella ricerca di tartufi. Gli studiosi dell’università di Helsinki (Finlandia) hanno identificato proprio nel genoma di questa razza un nuovo gene, l’Lgi2, che potrebbe aprire le porte a un filone di ricerca innovativo…

leggi tutto l’articolo

link sponsorizzati

fonte: Adnkronos Salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *