Quali terapie per l’autismo?

Quale terapia per supportare l’Autismo

L ‘autismo, chiamato originariamente Sindrome di Kanner, è considerato dalla comunità scientifica internazionale un disturbo che interessa la funzione cerebrale; la persona colpita da tale patologia mostra una marcata diminuzione dell’integrazione sociale e della comunicazione. Attualmente risultano ancora sconosciute le cause di tale manifestazione.

Sono diverse le terapie per l’autismo e il loro scopo è quello di migliorare la qualità della vita delle persone autistiche.

Fra i differenti approcci terapeutici a disposizione, possiamo ricordane alcuni: la terapia cognitivo – comportamentale, la logopedia, la pet therapy, la terapia multisistemica in acqua. In ogni caso non va dimenticato che l’autismo è un disturbo che continua ad essere studiato da chi si occupa di ricerca scientifica, perché numerosi sono gli aspetti che ancora non si conoscono fino in fondo.

La terapia sistemico-relazionale può intervenire positivamente con l’intervento sui genitori di soggetti colpiti dall’autismo, esaminando il quadro complessivo nell’ambito familiare.

approfondimenti

fonti: Wikipediatantasalute.it

  • Dai voce alla tua storia nel Forum “Note dolenti!”, c’è una sezione dedicata all’Autismo.  Troverai esperti ed amici pronti a parlarne…entra

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *