Fuggire la solitudine per vivere di più e meglio

Essere soli può essere per la salute propria, molto più dannoso di quanto si pensi

Fa’ di te stesso un’isola. Mai suggerimento letterario fu più pericoloso.

Sono tante ormai le ricerche che sottolineano i pericoli di una vita solitaria, priva o povera di relazioni sociali qualificanti. Secondo lo studio più recente, riportato dal quotidiano Daily Mail e firmato da ricercatori delle Università dello Utah e della Carolina del Nord, negli Stati Uniti, le persone con un sostegno sociale basso mostrano un tasso di mortalità pari a quello degli alcolizzati.


Quello dei ricercatori statunitensi è un meta-studio che prende in considerazione oltre 150 ricerche degli ultimi 30 anni che hanno coinvolto più di 300.000 mila persone.

Il coordinatore dello studio, Burt Uchino, spiega: “gli amici e le persone di supporto possono rendere la vita più facile ogni giorno.Possono incoraggiare anche le pratiche per avere una migliore salute, come consultare un medico o fare più esercizio. Possono anche aiutare indirettamente, facendoci credere che si ha qualcosa per cui vivere. Avere relazioni sicure e sentirsi amati fa vivere meglio le persone”.

Una conferma viene dai risultati di un’altra ricerca della Brigham Young University pubblicati su Plos Medicine. Lo studio dimostra che vivere una vita ricca di relazioni sociali ha un impatto determinante sulla salute…

leggi tutto l’articolo

fonte: leonardo.it

  • Parlaci del tuo problema nel Forum “Note Dolenti!”, troverai esperti ed amici pronti ad aiutarti… entra
  • Scopri il tuo grado di Depressione: fai il Test qui

link sponsorizzati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *