Terapeuti a quattro zampe

Studi sulla Pet-therapy dimostrano come il contatto con gli animali migliori alcune capacità, oltre all’autostima e il senso di sicurezza

Al giorno d’oggi sentiamo spesso parlare di pet therapy, una nuova realtà del rapporto uomo animale che nel terzo millennio si prepara a rivalutare molti aspetti dei nostri animali da compagnia… Il primo a coniare il termine fu Boris Levinson nel 1964, anche se proprietà terapeutiche erano già state attribuite al cane nell’antica Grecia e Egitto. E’ incredibile pensare come un’interdipendenza così remota possa essere tanto forte anche ai nostri giorni.Il legame uomo-cane nasce infatti ben 14000 anni fa, quando i cani vennero addomesticati sulla base di una mutuabile e benefica relazione con l’uomo e selezionati secondo specifiche capacità socio-comunicative…

 

leggi tutto l’articolo

fonte: Le parole della scienza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *